Crea sito

Staffetta: servizio di trasporto cani

Tutti possono adottare un cane, non ci sono limiti e nemmeno la distanza lo è. Infatti ci sono associazioni che offrono servizi di trasporto di cani comunemente chiamati servizi di staffetta. Grazie a queste società è possibile adottare un cane in qualsiasi canile italiano e riceverlo nella zona più vicina a casa tua se non proprio a casa tua.

Cos’è la staffetta?

La staffetta è un servizio omologato a norma ASL offerto da società che si occupano di trasportare animali vivi. In questo caso consegnano il cane adottato in canile all’adottante che per impossibilità di muoversi o per comodità sceglie di ricevere il cane in casa o in un luogo pattuito con la staffetta.

La salute del cane

Il cane prima di partire deve essere in regola, per quanto riguarda i documenti e la salute. Se il cane non è idoneo a partire per mancanza di uno degli elementi richiesti dalla Legge la partenza viene rimandata. E’ dovere del canile rendere il cane idoneo alla partenza. Infatti il cane deve avere almeno una vaccinazione ( Ceppi e Lepto ), deve essere sverminato, microchippato e spulciato. Questo per quanto riguarda la salute del cane. Un cane che non è in salute non può affrontare il viaggio e tantomeno può essere adottato.

I documenti necessari per il trasporto del cane

Una volta controllata la salute del cane, si parte con i documenti. Il canile provvederà a compilare un documento che autorizza il trasporto dell’animale. In questo foglio sono scritti i dati del canile, della staffetta e dell’affidatario del cane oltre alle date delle vaccinazioni e i vari esami effettuati al cane tra cui la sverminazione e l’antiparassitario. Una volta preparate le carte il canile chiede l’autorizzazione all’ASREM veterinaria che si impegna ad inviare una pre-notifica alla ASL di appartenenza dell’adottante. Prima di mandare il cane nella sua nuova casa, dalla sua nuova famiglia, la staffetta si occupa di un altro documento di trasporto che si differenzia in base alla lunghezza del viaggio espresso in ore. Per i viaggi inferiori a 8 ore bisogna compilare il modulo di autorizzazione del trasporto di tipo 1. Per i viaggi con una durata che supera le 8 ore c’è bisogno del modulo di autorizzazione tipo 2.

Il mezzo di trasporto è omologato e adibito per trasportare animali vivi e avere gabbie in base alla taglia e al peso del cane. Inoltre i conducenti sono due, il più delle volte tre in modo tale da potersi dare il cambio per i viaggi più lunghi.

Se volete adottare un cane da lontano e avete bisogni di chiarimenti contattatemi.